Canapa, corsi di formazione: imparare a trattare la Canapa Light

Viste le leggi in continuo sviluppo sul tema, oggi sono sempre più diffuse le scuole di canapa, ovvero delle vere e proprie accademie dedicate a chi vuole conoscere o intraprendere un percorso in questo nuovo mercato e ha bisogno di consulenza, non sapendo bene da dove iniziare. Attraverso corsi riconosciuti e certificati, tenuti da docenti esperti in materia, gli studenti hanno quindi la possibilità di ottenere una formazione d’eccellenza che gli permetterà di affrontare nel migliore dei modi tutte le problematiche legate alla filiera completa della canapa: dalle conoscenze legali, fiscali ed amministrative fino ad arrivare alla vendita dei propri prodotti, dedicando una particolare attenzione all’aspetto della coltivazione e delle lavorazioni per la trasformazione della materia prima per ottimizzare la realizzazione di un ottimo prodotto finito per la commercializzazione. Queste scuole professionali, quindi, si prefiggono come scopo principale formazione tecnica, agronoma, legale ed amministrativa per tutti coloro che decidono di intraprendere questa attività.  

 

Quali sono le “scuole di canapa”

Anche l’Italia, tra i paesi più restii al consumo di cannabis, dopo essersi aperta alla commercializzazione a fini terapeutici di questa pianta – seppure con un bassissimo contenuto di THC – inizia ad ampliare la sua offerta per quanto riguarda la formazione professionale per imparare a coltivare questo prodotto e inserirsi nel settore. Ha aperto a Milano, per esempio, la Cannabis Business School, un istituto che vuole insegnare alle persone a introdursi in questo nuovo commercio. Quaranta ore di lezione dove le materie sono tra le più variegate: si parla di come aprire una rivendita, come coltivare la canapa, come trattare questo argomento a livello giornalistico od offrire servizi di consulenza legale nel settore. Inoltre, la scuola organizza anche corsi itineranti in giro per le principali città di’Italia. Chi si vuole invece concentrare sulla produzione può iscriversi ai corsi pensati dall’Accademia Europea della Canapa, gli unici riconosciuti dal Consorzio Canapa Italia per il rilascio delle abilitazioni necessarie ai fini della certificazione della produzione di canapa di qualità sotto il marchio distintivo del consorzio: la parte teoria si svolge in modalità e-learning (on-line) e per la parte pratica ci si sposta direttamente nelle aule-serre dell’accademia così da poter fornire ai propri corsisti la migliore formazione teorico-pratica potendo toccare con mano le coltivazioni curate direttamente dai professori esperti nel settore.

 

Che cosa trattano i corsi di formazione sulla canapa  

Sebbene ogni corso si differenzi dall’altro in base alla scuola che organizza, si possono individuare delle tematiche principali che tutte le proposte si trovano ad inserire nei programmi:

– studio della normativa vigente

– le proprietà della pianta e i suoi molteplici utilizzi

– tecniche di coltivazione e strategie di marketing

– produzione indoor & outdoor

Esistono anche dei corsi più specifici dedicati, ad esempio, a medici, farmacisti o aziende medico-sanitarie, che vogliano approfondire l’uso medico della cannabis: lo propone, per esempio, Cannabiscienza, un portale dove, tramite corso online che prevede esame finale e rilascio di certificazione, si approfondiscono aspetti come le differenze biochimiche dei prodotti in commercio, le varietà prescrivibili in Italia, le applicazioni medicinali della Cannabis e la personalizzazione della terapia. 

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.