Semi di canapa decorticati: proprietà e usi consigliati

Semi di canapa decorticati: proprietà e usi consigliati

Sconosciuti fino a pochissimi anni fa, i semi di canapa interi e decorticati, da usare in ambito alimentare, sono stati riscoperti per le loro numerosissime proprietà, i tanti benefici e per la loro grande versatilità in cucina.

Ricchi di vitamine (soprattutto la E) e sali minerali (in particolare potassio e magnesio, calcio, fosforo, sodio, ferro e zinco), questi semi sono apprezzati per la presenza di preziosi amminoacidi, che aiutano l’organismo umano a funzionare meglio, garantendo il giusto equilibrio e il benessere quotidiano. La presenza degli amminoacidi rende questo prodotto estremamente interessante per chi desidera prodotti 100% vegetali e naturali ad alto contenuto proteico. Sono, infatti, ideali per vegani e vegetariani o – più semplicemente – per coloro che desiderano garantirsi il giusto apporto di proteine vegetali, in modo sano.

E i grassi? Normalmente – si sa – i semi oleosi – per la natura stessa del seme – contengono dei grassi, ma nel caso specifico la buona notizia è che si tratta di quelli buoni, ovvero gli insaturi. I semi di canapa sono particolarmente preziosi e benefici perché i grassi presenti al loro interno sono di tipo omega 3 e omega 6. Ma c’è di più: la combinazione tra queste due tipologie di grassi sono in perfetto equilibrio tra loro, nella proporzione ideale raccomandata generalmente dai nutrizionisti, che aiuta l’organismo umano a mantenerlo in forma e in salute.

Secondo i medici e i nutrizionisti, l’uso abituale dei semi di canapa decorticati aiuta ad integrare in modo equilibrato e sano l’alimentazione, consentendo così proteggere l’organismo da malattie cardiovascolari, diabete e altre patologie legate all’alimentazione. Inoltre, il consumo di questi semi rinforza il sistema immunitario e anche quello muscolare.

I semi di canapa possono essere usati sia nei piatti salati che nella preparazione di dolci. Perfetti per impreziosire zuppe calde o fredde, insalate o piatti semplici a base di carne, pesce o verdure, i semi di canapa possono essere usati anche nella cioccolata calda, nello yogurt, nei frullati e nelle macedonie, per decorare il gelato, ma sono consigliati anche per farcire le crèpe e creme di ogni tipo. Grazie al loro sapore di nocciola, possono essere usati (aggiunti all’ultimo istante) anche nella preparazione di piatti sfiziosi, come – ad esempio – risotti, mousse salate da spalmare su tartine, hummus e tante altre salse e pesti di ogni tipo.

I semi di canapa sono ideali anche per essere usati – insieme alla farina tradizionale, meglio se di tipo integrale – nell’impasto di pane, focacce, pizze e lievitati originali. Perfetti anche per la preparazione di biscotti, pasticcini, crostate e ciambelloni, questi semi sono estremamente versatili, sebbene sia consigliabile usarli il più possibile crudi per evitare di degradare alcune delle loro proprietà.

I Semi decorticati provenienti da alimentazione biologica conservano a maggior ragione tutte le proprietà indicate, le sostanze nutritive, ed i valori nutrizionali si mantengono inalterati rispetto a coltivazioni di carattere industriale.

Semi di canapa decorticati: Valori Nutrizionali per 100 g.

  Kj  2534
  Kcal  612
  Grassi in g  51,70
  di cui acidi saturi  5,25
  Carboidrati in g  4,00
  di cui zuccheri  0,80
  Fibre alimentari  4,80
  Proteine in g  30,30
  Sale in g  0,20
  Sodio in g  0,08

Lascia un commento