Attrezzi per orto: quali sono i migliori?

Se state pensando di creare uno spazio in giardino dedito alla coltivazione, sappiate che l’impresa potrebbe rivelarsi più impegnativa di quel che si crede. Con i giusti attrezzi per orto, però, si può riuscire comunque a portare a termine il lavoro con successo.

Scopriamo insieme quali sono gli attrezzi per orto da acquistare prima di cimentarsi nei lavori agricoli.

Attrezzi per orto: quali non possono mancare?

Rastrello

Una delle prime cose da acquistare è sicuramente il rastrello, che può servire a distribuire il concime, a livellare il terreno o anche a rimuovere dal suolo tutti i residui organici che andrebbero eliminati.

 Forca

Anche la forca è uno degli attrezzi per orto più importanti da avere. Il ruolo di questo strumento è quello di smuovere il terreno, anche se spesso viene utilizzato anche per la raccolta di ortaggi e tuberi.

Durante l’acquisto vi invitiamo a fare attenzione al materiale che compone la parte inferiore dell’utensile: se di scarsa qualità, i denti potrebbero anche cedere.

La zappa

La zappa può servire ad incidere il terreno, ad eliminare erbacce superflue ed infestanti o anche ad effettuare solchi nel terreno utili alla semina. L’attrezzo può tornare utile non solo per i lavori agricoli ma anche per quelli di giardinaggio, ragion per quale è sempre utile tenerla in giardino.  

Cesoie

Le cesoie possono servire ad effettuare innesti, rimuovere le erbacce o ad accorciare le piante per fare spazio in giardino. Simili alla forbici ma più massicce nella struttura, esse non possono assolutamente mancare in un kit da giardinaggio.

Forbici

Anche le forbici, a proposito, devono essere incluse nell’elenco degli attrezzi per orto. Le forbici sono da considerarsi uno strumento prezioso e multifunzionale, poiché trova applicabilità in tantissime operazioni diverse.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.