Olio CBD: Cos’è ed i suoi innumerevoli benefici

Olio CBD: Cos’è ed i suoi innumerevoli benefici

La recente legalizzazione della vendita di prodotti contenenti cannabis ha generato un’impennata della domanda sul mercato. Ovunque ormai stanno spuntando negozi che vendono qualsiasi cosa a base di cannabis, dai biscotti alle caramelle, passando per creme per il corpo e quant’altro.
Prima di acquistare però è bene sapere cosa c’è nel prodotto. Uno degli ingredienti più usati è l’olio di CDB, sconosciuto ai più o comunque a coloro che non hanno una conoscenza approfondita della canapa.
È arrivato il momento di fare chiarezza su questo elemento e capire di cosa si tratta.

foglia di canapa

Cos’è l’olio di CDB?

Nelle piante di cannabis sativa sono presenti due cannabinoidi: il THC e il CDB, Il THC è la componente psicoattiva della marijuana mentre il CDB è la componente rilassante.
L’olio di cannabidiolo viene estratto dalle piante di cannabis sativa. Il suo elemento principale è il CDB, uno dei cannabinoidi presenti nella pianta.
La principale attività del CDB è di contrastare e alleviare gli effetti del THC. Inoltre questa sostanza si sta rivelando efficace per contrastare molti disturbi di salute, tra cui depressione, ansia, schizofrenia, dolori infiammatori.
Di conseguenza il CDB sta conquistando larghi consensi nel settore medico: il suo utilizzo non comporta dipendenza e, non contenendo sostanze psicoattive, neutralizza tutte le controindicazioni che invece può causare l’assunzione di THC.

Differenze tra olio di CDB e olio di Canapa

cbd e canapa

Prima di proseguire però è doveroso fare una distinzione: l’olio di CDB non è l’olio di Canapa.
L’olio di CDB è estratto dal cannabinoide CDB, l’olio di canapa viene invece estratto dal seme di canapa con una speciale tecnica di spremitura a freddo.
L’olio di canapa è ricco di acidi grassi, vitamina E e omega 3 e 6. E’ un olio commestibile, quindi viene utilizzato nel campo alimentare e in alcuni settori della cosmesi. Ultimamente è stato introdotto anche nel settore industriale e automobilistico ma ancora fa fatica ad essere sperimentato nel campo medico.

L’olio di CDB invece è molto utilizzato per ridurre e alleviare molti disturbi, sia fisici che mentali.
In questo articolo vedremo insieme come utilizzare questo prezioso olio naturale.

Perché consumare olio di CDB?

olio di cbd

Perché fa bene praticamente a tutto. Ovvio, non è il Sacro Graal, ma numerosi studi hanno dimostrato come può rivelarsi un prezioso alleato per alleviare disturbi di varia natura.
Di seguito puoi trovare un piccolo elenco degli usi che si possono fare dell’olio di cannabidiolo.

Antinfiammatorio e antidolorifico

è un ottimo rimedio naturale per alleviare dolori passeggeri e cronici di questo tipo. Ad esempio, nelle malattie degenerative delle ossa, l’olio di CDB consente di avere una tregua dai fastidi martellati che questo tipo di patologie comportano;

Contro ansia e stress

nei soggetti che soffrono di ansia e stress le proprietà del CBD aiutano a distendere i nervi e facilitano il rilassamento. Inoltre è stato dimostrato che non crea dipendenza, a differenza di tanti medicinali che invece inducono una reazione a catena in chi cerca sollievo. Puoi dire addio ala camomilla prima di andare a dormire!

Contro i disturbi neurologici

partiamo dal presupposto che malattie come Alzheimer e Parkinson non hanno ancora una cura. L’utilizzo dell’olio di marjuana può però aiutare a calmare l’aggressività che purtroppo insorge nei pazienti afflitti da questi disturbi neurologici.
Sul tema prevenzione c’è ancora molto da fare, ma alcuni studi stanno dimostrando che il CDB è utile per incrementare l’elasticità delle cellule esistenti e per rinforzare la neurogenesi. Inoltre alcune proprietà anticonvulsive sono vantaggiose per chi soffre di epilessia e schizofrenia.

Un possibile alleato nella lotta ai tumori

sembra ormai accertato il beneficio che i pazienti che affrontano la chemioterapia possano trarre dagli estratti di marijuana. Tra i tanti istituti che si occupano di lotta al cancro, anche L’AIRC ha recentemente osservato un aumento dell’appetito nei pazienti che usufruiscono di cannabis. La cosiddetta “fame chimica” spinge il paziente a mangiare, aumentano così le sue dispense di energia.
Anche il settore cosmetico sta scoprendo le potenzialità dell’olio di CDB e lo sta inserendo in sempre più prodotti. Infatti, quest’olio ha un potente effetto:

• idratante: l’alta percentuale di acidi grassi consente di rendere la pelle più morbida e liscia;

• anti-Age: gli antiossidanti presenti nell’olio aiutano a contrastare l’invecchiamento della pelle;

• sebo equilibrante: il suo effetto antinfiammatorio aiuta a calmare l’acne e regolarizza la produzione di sebo;

Lo studio sulle proprietà e i benefici del CDB è in continua evoluzione. L’elenco delle proprietà benefiche del cannabidiolo sembra allungarsi sempre di più: al momento alcuni ricercatori ne stanno testando la funzionalità per disturbi come asma, pressione alta e acufene.

Controindicazioni ed effetti collaterali dell’olio di CDB

Bisogna fare una distinzione tra uso interno e uso esterno dell’olio di CDB.
Come qualsiasi prodotto cosmetico ad uso esterno, quest’olio può causare delle reazioni allergiche in soggetti con la pelle molto sensibile. Prima di utilizzarlo, consigliamo quindi di fare un test su una piccola porzione di pelle.
Se invece vuoi assumerlo per alleviare sintomi di alcuni disturbi, evita il fai da te e rivolgiti ad un esperto del settore per consumare il prodotto ideale per i tuoi bisogni.
Ultima raccomandazione: fai attenzione a non acquistare olio di canapa al posto di CDB. Purtroppo in giro c’è molto personale non competente che cerca di venderti un prodotto al posto dell’altro. Un acquisto non consapevole rischia di essere uno spreco di soldi e non darti i benefici sperati.

Ora che ne sappiamo un po’ di più, siamo pronti ad acquistare consapevolmente. Tieni conto però che, nel momento in cui stai leggendo questo post, ricercatori e scienziati stanno approfondendo un innumerevole quantitativo di studi sull’argomento. L’olio di CDB si sta rivelando un soggetto di studi dalle infinite possibilità, tempo al tempo e diventerà un aiutante fondamentale per migliorare il nostro stile di vita.

campo di canapa

Lascia un commento