Sistema NFT: un impianto idroponico completo

Sistema NFT: un impianto idroponico completo

Il sistema NFT è un impianto idroponico, dove la sigla NFT è il diminutivo di Nutrient Film Tecnique tradotto tecnica del film nutritivo. Si tratta di un sistema di idroponica: le radici delle piante sono alimentate tramite una soluzione nutritiva idroponica, che scorre continuamente nella zona circostante le radici.
E’ uno dei sistemi più utilizzati nella coltivazione idroponica di cannabis.

Cos’è un sistema NFT

Con sistema NFT si intende un impianto idroponico formato da:

  • Un serbatoio di plastica, che dovrà essere scuro o verniciato di nero per non permettere alla luce di filtrare all’interno e aiutare la fuoriuscita di alghe;
  • Una pompa ad immersione, per aiutare la circolazione ciclica della soluzione nutritiva;
  • Un vassoio in plastica, per inserire le piante ed usarlo come scivolo;
  • Cubi di lana di roccia 4×4, dove far ramificare le nostre piante;
  • Tappeti in tnt “Spreader Mat”, che aiutano l’espansione radicale;
  • Soluzione nutritiva di idroponica.

 

Come funziona il sistema NFT

La tecnica idroponica NFT su cui si basa l’impianto è di facile lettura. Infatti, in un sistema NFT le piante vengono inserite in cubi di lana di roccia di dimensioni più grande rispetto al normale. In questo modo le piantine si possono radicare intorno ai cubi, mantenendo una buona stabilità anche in mancanza di argilla espansa o del substrato.

Quando le piantine avranno radicato, potremmo appoggiarle sullo scivolo che grazie ad una pompa farà scorrere la soluzione nutritiva, o film nutritivo, permettendogli di crescere e fiorire. Per velocizzare il processo di radicale possiamo aiutarci con dei tappeti in tnt (tessuto non tessuto), chiamati Spreader Mat, che aiutano l’espansione delle radici.

sistema nft

Lo schema sopra vi mostra il funzionamento di un sistema idroponico NFT. Come possiamo vedere, la soluzione nutritiva di idroponica viene spinta in alto verso la pompa ad immersione ed attraversa lo scivolo, ricadendo così nel serbatoio. In questo modo, il ricircolo aiuterà le radici a creare una fitta reticola alimentata dal film nutritivo. La sua ricaduta finale assicura un’ ossigenazione di primo livello, rendendo perciò superfluo l’uso di una pompa ossigenatrice e pietra porosa.

Perché utilizzare il sistema NFT

In Inghilterra ed Olanda questo sistema di idroponica è molto utilizzato. Piano piano sta prendendo sempre più piede in tutto il mondo, grazie ai suoi molti vantaggi e agli svantaggi quasi inesistenti o comunque di poca importanza.
Il sistema NFT viene utilizzato prevalentemente per la coltura di pomodori, insalata, tulipani, lattuga. Di recente però viene usato sempre più frequentemente per la coltivazione di canapa indica.
Andiamo a vedere perché questo metodo è molto consigliato:

  • Per il suo semplice utilizzo: non si ha bisogno di essere tecnici specializzati, il suo utilizzo è intuitivo e senza difficoltà;
  • Fioritura molto produttiva: questo metodo aiuta la fioritura ad essere molto consistente, che sia per lavoro o per hobby avere molte piante sane è di fondamentale importanza.
  • Sistema stabile: noi dovremo solo regolare il Ph (livello di acidità e basicità di una soluzione acquosa) e l’ Ec (elettro conducibilità della soluzione acquosa), dopo di che il sistema andrà da sè;
  • Previene la formazione di funghi e muffe: grazie al continuo scorrimento della soluzione nutritiva, avremmo un basso rischio di contagio per le nostre piantine;
  • Più tempo per te: sì, perché le piante riceveranno in automatico e con continuità la soluzione nutritiva e stabiliranno quanta assorbirne e quanta no.

Lascia un commento